This website uses cookies

We uses cookies to improve user experience. Choose what cookies you allow us to use. You can read more about our Cookie Policy in our Privacy Policy.

Login

Please log in with your username and password.

Casa 3 litri a Ludwigshafen/Germania: Isolamento del tetto, isolamento del solaio del seminterrato, sistema di isolamento termico a cappotto (ETICS) con materiali isolanti in Neopor®

Con la costruzione della prima "casa 3 litri", LUWOGE ha dimostrato che è possibile riqualificare le attuali costruzioni utilizzando materiali innovativi. Il via libera alla ricostruzione è stato dato nel 1999. Nessuno avrebbe potuto prevedere, in quel tempo, che questo metodo scelto per la riqualificazione energetica di un palazzo ricostruito nel 1951, sarebbe diventato così famoso.

  • La prima casa da 3 litri in Europa di BASF Bauen + Wohnen
  • Materiali edili innovativi per la ristrutturazione di vecchi edifici
  • Il fabbisogno di riscaldamento è stato ridotto dell'80% circa, giungendo a 30 kWh/m2 grazie a:
    • misure di isolamento
    • sistemi di ventilazione controllata
    • finestre a tripli vetri

Download PDF


 
 
 

"Nella nostra zona climatica, è sempre una buona cosa quando il calore resta all'interno. Ed è raro che si debba accendere il riscaldamento, solo nei pochi giorni in cui fa davvero freddo in inverno. [...] Abbiamo tratto enorme vantaggio dall'isolamento e dal sistema di ventilazione."

 

 

 

 

 

Peter Doland, proprietario

Isolamento per copertura a falda sopra le travi strutturali

È possibile applicare questa tipologia di isolamento quando sopra l'orditura portante del tetto si trova una perlinatura.
In questo caso la posa dei pannelli in  Neopor® risulta continua ed assicura un isolamento omogeneo e privo di ponti termici.

Isolamento per copertura a falda sotto o tra le travi strutturali

Eventuali intagli longitudinali rendono i pannelli in  Neopor® più flessibili agevolandone la posa ad incastro nello spazio a disposizione tra le travi. Quando vi fosse la necessità di isolare vani o cavità non raggiungibili direttamente coi pannelli, è possibile agire insufflando al loro interno il materiale isolante: le perle di  Neopor® espanse, vengono “soffiate” nelle cavità da isolare, riempiendo tutti gli interstizi e formando un isolamento termico continuo.

Altri progetti realizzati con Neopor®

TOP